Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Ivan Vanni

Impiegato, nato venerdì 12 febbraio 1988 a Pesaro (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Ivan Vanni

Ricordi

Ricordi
profondi occhi color ebano.
Cadevano da lei scroscianti,
senza fermarsi,
lacrime.
Riempivano l'abisso,
riportando la pace,
sorrisi.
Accendono il sole,
scaldano,
prosciugano il mare.
Non sa che tra anni,
diventeranno cielo,
pensieri.
Plasmano l'anima,
nuotano nel blu,
come sirene danzanti,
non si fermano,
schiume di tempesta,
disegnano,
parole.
Servono a perderci,
nel infinito spazio,
troppo piccolo,
cadi,
tra orizzonte e cuore,
galleggi,
spinta dal basso,
da una nuova forza,
Amore.
Ivan Vanni
Composta lunedì 6 novembre 2017
Vota la poesia: Commenta