Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Isabelle Moulins

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Isabelle

La tua immagine

Anche tu ti ameresti
se ti guardassi con i miei occhi
che ciechi implorano al cuore cecità

Se solo tu conoscessi la tua anima
come solo io ho esplorato in segreto
Allora non potresti che amarti

E la tua immagine sarebbe per te
la nostra più grande vittoria.
Isabelle Moulins
Composta sabato 21 aprile 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Isabelle

    La mente altrove

    Non si sente tutto questo viaggiare
    La fredda cadenza di un passo distratto
    I piedi seguono percorsi tracciati
    Ma la mente altrove dispiega le sue ali
    Se solo il tempo nei due mondi
    fosse sordo di ricordi
    In questo troverei la pace
    Nell'altro saremmo in pace.
    Isabelle Moulins
    Composta sabato 28 aprile 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Isabelle

      Stupido Amore

      Stupido stupido Amore
      Perché sei ancora qui?
      L'inverno fa i bagagli
      Per andarsene lontano da questo silenzio

      Parti con lui
      Non avere pietà!
      Lascia alle rondini l'immensità del cielo
      Vola sopra le nuvole
      Scava solchi nella terra umida

      Tornerai con la neve
      Fra molti giorni
      Dopo mille sogni

      Ma ora vattene!
      Lascia che l'estate scaldi la mia pelle
      e congeli il mio cuore.
      Isabelle Moulins
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Isabelle

        Felice senz'anima

        Mi chiedi di dimenticare il mare
        E quella musica lontana che accarezza i pensieri

        Mi chiedi di non sentire l'odore della notte
        Mi vuoi felice senz'anima

        Come ricordi tu ciò che non è stato
        ciò che non è e che mai sarà?

        Come vivo io nelle tue domande insensate
        ricoperte di fragili ovvietà?

        Tutto questo inevitabile amore
        Non si consuma
        Non vive
        Non muore.
        Isabelle Moulins
        Composta sabato 28 aprile 2012
        Vota la poesia: Commenta