Scritta da: Giusy .

Il Mio Infinito

Volano lontano i miei occhi e con loro i miei pensieri.
Arrivano tra le stelle, tra desideri custoditi gelosamente e sogni ancora da realizzare.
Lì, lontano, nell'Infinito mi perdo e irrefrenabile arriva il pensiero di te...
e non c'è forza che possa combatterlo, non c'è pensiero che possa sostituirlo.
Ritornano alla mia mente istanti di pura magia, misti a sospiri della più crudele malinconia.
Infinito è il bene che ti voglio, quel bene che non avrei mai creduto potessi provare per te.
Ora però sei solo uno di quei desideri che custodisco gelosamente e il più bel sogno ancora da realizzare!
Giusy Macarri
Composta nel settembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di