Poesie di Giuseppe Sessa

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Giuseppe Sessa

L'amore che vivevi

Ti guardi allo specchio, questa mattina ti vedi diversa,
   uno sguardo più vivo, una luce più intensa,
   un sorriso che si distende su una pelle profumata,
   di gioia ricolma, ti senti quasi rinata,
   ti accarezzi il ventre e senti la sua presenza,
   ne percepisci il calore, il profumo, la sua essenza...

Ti senti la donna che non sapevi esistesse,
   aspettavi la gioia che lentamente venisse,
   osservi il tuo corpo nudo, i tuoi fianchi armoniosi,
   il seno che cresce, i suoi tratti sinuosi,
   sei una donna che sta producendo vita,
   una forza nuova, una nuova partita.

Vivi il vento nuovo che ti sta soffiando sul viso,
   fatti rinfrescare da un amore condiviso,
   lei ti osserva da dentro, non devi sfigurare,
   uscendo dal tuo paradiso, ti vorrà guardare,
   riconoscerà le emozioni che tu gli trasmettevi,
   saprà che sei sua madre... riconoscerà l'amore che vivevi.
Giuseppe Sessa
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di