Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: iside2012
Sei...
Sei il mio desiderio più disperato
E il suo unico appagamento...
Sei il fuoco che mi fa ardere di piacere
E l'acqua che accende poi il tormento...
Sei il ghiaccio che mi brucia
E il calore del mio risorgimento...
Sei l'inizio e la fine
Sei la vita e la morte
La luce della nostra alba
Le tenebre della mia notte...
Sei tutto quello che mi manca
E tutto quello di cui ho bisogno...
Sei la realtà trasfigurata
Che si confonde con il sogno...
Il pezzo mancante di un puzzle incompleto...
Sei distante come stella
Sei vicino, proprio qui dietro
Sei pugno e sei carezza
Sei bora e sei brezza...
Sei il mio più atroce dubbio
Eppure la mia unica certezza...
Giuseppantonio Caruso
Composta giovedì 1 luglio 2010
Vota la poesia: Commenta