Scritta da: delta

Il mondo non ci appartiene

Siamo i figli della banalità quotidiana.
Viviamo in una società che è tutta un immenso manicomio,
dove l'appiattimento delle opinioni è processo terapeutico
e l'illusione trionfa sempre sulla realtà.
Cosi vegetiamo stupidamente pieni di idee prefabbricate:
il mondo non ci appartiene.
Giulio Del Pre
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di