Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Ju
Vorrei urlare.
Vorrei scappare e correre sotto la pioggia.
Vorrei nuotare.
Vorrei picchiarmi.
Vorrei andare sotto acqua.
Vorrei perdermi.
Vorrei distruggere tutto quello che ho costruito.
Vorrei giocare.
Vorrei amarmi davvero.
Vorrei non adeguarmi.
Vorrei essere fuori dalla finestra con una cicca in una notte d'estate.
Vorrei avere ancora i miei amici.
Vorrei non giustificare tutti.
Vorrei essere pioggia
liquida
che pulisce e rende tutto più puro.
Vorrei mettermi nelle tue mani come un fiore,
senza paura di essere derisa.
Senza paura di mostrare il mio viso.
E il mio corpo.
Senza nascondermi.
Giulia Julie
Composta giovedì 5 aprile 2012
Vota la poesia: Commenta