Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Antonio Cuomo

Giovane amore

Accoglierai amore
se sarà pronto il core.
Arciere scocca il dardo
e corrompi l'animo
saldo, quanto infelice.

Ammazza l'egoismo
qualcosa di più forte,
quanto vano eroismo
a sfidare la sorte.

Sgorga fuori dolore,
magnifico furore;
quanto può sopportare,
in tua opinione,
questo giovane amore?
Giovanna Cuomo
Composta giovedì 1 agosto 2013
Vota la poesia: Commenta