Scritta da: Gioanna

Tempesta

Non ci sarà tempesta stasera,
il cielo ha affidato al vento
la sua canzone per la luna
che ascolta il canto d'amore...
e triste piange tutto il suo dolore.
Calmo è il vento, l'attesa...
Tutto pare immobile,
solo una lacrima si muove
sul viso stanco di un'amante.
Al cielo torna il vento
e la luna piange
La sua ultima solitudine.
Giovanna Confalonieri
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di