Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Gesualdo Caroselli

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: servendo Erato

La luna e il poeta

Luna non sai quanto ci somigliamo
nella profonda notte sogniamo
quel lucente caldo amore
con tristezza e un poco dolore,
ma ecco il giorno
e tutto intorno
risplende di mille colori,
s'aprono girasoli e sbocciano fiori
dalle case sgusciano bambini
e si carezzano fra giochi birichini
le mamme escono per la spesa
e i mariti le baciano di sorpresa,
lo studente ridente da l'esame alle dieci
e via al mare col suo sciame d'amici
capisci luna; di notte ti parlo
quando questo non puoi vederlo
così
il poeta canta il furente amore
per esortar chi rinnega l'ardore
come tu senso al buio dai
dai vetri ai verni poco gai,
non privare il giorno del sole
altrimenti il mondo poi muore.
Gesualdo Caroselli
Vota la poesia: Commenta