Questo sito contribuisce alla audience di

Ora vi racconto com'è
vivere nella zona rossa:
bagni di amuchina
supermercati saccheggiati
e gente alla riscossa...
"Fuori di casa non si può andare"
mi urlano i miei genitori
come se non avessi visto il telegiornale.
"Là fuori è pieno di untori ed è tutta una gran confusione"
esclama in conferenza
il presidente della regione.
Lavarsi le mani è molto importante
fortuna che c'è la d'Urso
come insegnante.
Mi annoio da morire
e non so proprio cosa fare
a parte la mia chitarra
tutto il giorno strimpellare.
Non so poi per quanto
mi rimarrà vicina
dato che l'ho appena scambiata
con dell'amuchina.
Ovviamente sono ironico
non lo potrei mai fare,
ma voi credetemi
perché tanto non potete controllare.
Gabriel Casarotto
Vota la poesia: Commenta