Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Fulvia Minetti

Carezza di canto

Ascolto
la vita muta dei palmi
schiusi al mattino
sui fianchi di luce,
quando la voce
spoglia
al corpo di un respiro.
Prego
le braccia levate
di una foglia in canto,
sui tappeti di notte
lucire le danze
in punta di piedi
e sfoglio
carezze di buio
al vento degli occhi,
raccontarti solvere
nella mia pelle.
Fulvia Minetti
Composta nel 2014
Vota la poesia: Commenta