Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Francesco Vico

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Esterno giorno, pioggia

Bacio sulle labbra la ragazza mentre sale
sull'ultima carrozza del treno regionale.
Più in fondo una signora con l'ombrello
guarda male: certe scene
che si vedono nei cine
sarebbe sempre meglio farle fare a degli attori.
La pioggia nel frattempo sta sbiadendo i cartelloni
con gli attori - quelli veri -
che ti dicono cos'è che puoi comprare.
La ragazza si è seduta al finestrino, la saluto
con la mano, pure questo si è già visto
in qualche film, e quel "ti amo"
che le dico a mezza voce
mentre il treno sta partendo e la signora
sta pensando se chiamare la Polfér
è il centro esatto
della mia sceneggiatura personale.
Francesco Vico
Vota la poesia: Commenta