Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: franer93

Duplicità

Quando ti guardo,
assaggio la tua pelle.

Quando ti bacio,
vedo la tua anima.

Il tuo profumo mi avvolge in un abbraccio
le tue espressioni mi incuriosiscono;
la reciti bene la vita.

Faccio l'indifferente per conquistarti.

Non sono contento di amarti,
è una condanna di un'altra dimensione
ne sono obbligato
devo scontare la mia pena.
Francesco Neri
Composta domenica 13 maggio 2018
Vota la poesia: Commenta