Questo sito contribuisce alla audience di

L'epidemia

Ogni mio pensiero
è rivolto a quello
che sta succedendo,
si parla di epidemia.
I volti angosciati,
gli occhi pensierosi,
le labbra tremanti della gente;
la noia incombe!
Il tempo si ferma,
poter socializzare è diventato un sogno.
Aumenta la dipendenza dai social network,
non per uso scolastico
ma per noia.
L'unica positività
è l'intensificazione dei legami famigliari,
con la visione di un film
o con giochi da tavolo.
Francesco Degli Esposti
Vota la poesia: Commenta