Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Flavio Iacones

Torneremo

Torneremo ad abbracciarci
Lungo i viali dei tramonti delle nostre città E nelle albe calde delle nostre case

Torneremo ad ascoltare Da lontano
Le voci dei bambini che giocano nei cortili

Torneremo a darci i baci profumati di libertà e che temporaneamente abbiamo confezionato sull'altare dei ricordi.

Torneremo a riappropriarci delle nostre vite dopo aver dimostrato a noi stessi di quanto in realtà per certi versi fossero futili
E allora torneremo alla vita
con un nuovo senso,
rinascita autentica.
Flavio Iacones
Composta mercoledì 25 marzo 2020
Vota la poesia: Commenta