Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Flavia Centra

Nostre Dame de Paris

Il fuoco brucia
Il simbolo della nostra libertà
Che svetta quasi a toccare il cielo
Per scrivere su di esso
Ci hai creati liberi e noi
Quasi ti raggiungiamo
Ora gli sguardi sincronizzati
Di spettatori attoniti
Riuniti
Dall'abbraccio fumante della Nostra Signora de Paris
Vedono cadere quella guglia
E rattristati
Si lasciano cullare da quell'abbraccio
Mentre Nostra Signora intona una ninna nanna
Con gli occhi socchiusi
E le lacrime che le rigano il volto
Non temete rinascerò più forte e più bella
Perché la vostra libertà
Sconfigge ogni incendio distruttore.
Flavia Centra
Composta martedì 16 aprile 2019
Vota la poesia: Commenta