Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Feliciarosa Boccia

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Diario.

Scritta da: Feliciarosa Boccia
Quale dolore attanaglia la mia anima
Si aggrappa, si ripiega su sé stesso e mi preme da dentro, vuole uscire e vuole distruggermi.
Dolore, quale parola più amara e tanto sofferta.
Accoglierla è un sacrificio risentito, si insinua in tutti gli organi vitali come una serpe che lentamente stringe la morsa e ti inghiotte.
Quale dolore attanaglia la mia anima
Quasi distoglie dalla verità, fa vedere il mondo per quello che non è, ed è per quello che è che fa paura.
Idolatrarlo o distruggerlo, prima che distrugga me.
Ogni volta è la prima volta e non si impara mai a gestirlo.
Quale dolore attanaglia la mia anima
Qualcuno venga a salvarmi prima che sia finita
Queste ore sono immense e interminabili
Lottare con le proprie forze finché non si consuma, finché non ti consuma
E quando avrà finito di te rimarranno solo ceneri come di un vulcano esploso che spazza via tutto
E ti ritrovi solo e perso
Con un mondo da ricostruire ai tuoi piedi.
Feliciarosa Boccia
Composta giovedì 18 luglio 2019
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Feliciarosa Boccia

    Questa è e sarà sempre la vita

    Acqua per rinfrescarsi.
    Luce per illuminare.
    Libri per imparare.
    Polmoni per respirare.
    Inconscio per sognare.
    Occhi per guardare.
    Orecchie per ascoltare.
    Mani per toccare.
    Anima per amare.
    Amicizia per consolazione.

    Questa è la vita...
    è tutta una serie di cose programmate dalla nascita...
    siamo tanto diversi ma tanto uguali...
    sia come persone sia come abitudini...
    ma nessuno ha mai provato a fare cose diverse da queste...
    tutto questo è solo monotonia tramandata da secoli.
    La tecnologia può anche estendersi ma da che mondo è mondo non è mai cambiato niente...
    Feliciarosa Boccia
    Composta mercoledì 11 marzo 2009
    Vota la poesia: Commenta