Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: dom04

I sorrisi invisibili

Mi ritrovo tra queste quattro mura
a scriverti questa poesia
nella mia mente c'è un'aurora boreale
che pian piano mi sta trasportando
nei miei più bei pensieri
che... partendo, con le valigie fatte,
avendo un panorama
incredibile davanti agli occhi
senza avere un piano prestabilito
sento che ce l'ho fatta
io sento anche se non lo vedo
come un po' di liquido spruzzato su qualcuno
che dà un senso di libertà
con il vento che entra nella pelle
e gli occhi rivolti al cielo
sono assorto, quasi come se
qualcosa mi stia liberando,
mi sprigiona nel mare più profondo
che ci sia.
Domenico Apicella
Composta sabato 1 agosto 2020
Vota la poesia: Commenta