Questo sito contribuisce alla audience di

Tristo Fiore

Oh tristo Fiore,
non so perché
tra mille rose
Amavo solo Te.

Ogni tuo Petalo,
Scuro e Fragile,
Ti rendeva Unica
ai miei Occhi.

Tu che Sognavi
d'esser Bella.
La più Bella
Rosa tra mille.

Eppur lo eri,
Ingenuo Fior mio.
Per me eri
Semplice e Unica.

Eppur Ti diedi
Tutto l'Amor
che potessi dare,
diventasti così Rossa...

Ora ti guardo,
qui son lontano.
Oh Dolce fior
perché non torni?
Diego Vinciguerra
Composta mercoledì 10 gennaio 2018
Vota la poesia: Commenta