Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Daniela Saurini

Nota d'odio

Nascondi il desiderio che non ti fu dovuto, che regalasti odio e rancore e ancora odio.
Né mai parola mi fu più cara del tuo addio e consolante il suono.
Respiro.
Non so se mai fu vivo, ma certo non fu amore se non pensiero.
Vai dimentico infame e giaci del tuo male ora che posso.
E credi perché ti brucerà ciò che nel tempo hai fatto.
Daniela Saurini
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Daniela Saurini

    Di amore ti amo

    Amore è il tuo nome e amore è la mia vita.
    Giunto un giorno silente rubasti all'anima il cuore e lo ridonasti puro, raccogliesti quelle lacrime e ne facesti un morbido giaciglio in cui adagiarlo, poi prendesti il mio respiro e ne facesti vento per cullarlo.
    Così questo cuore ti ama.
    Così tu sei il mio respiro,
    il mio giaciglio,
    la mia purezza.
    Daniela Saurini
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Daniela Saurini

      Fors'odio

      Perché silenzioso ti aggiri intorno alla mia vita e mi deridi quando ti portai rispetto e sentimento?
      Chi sei per bruciare la mia piaga, poi riaprirla, poi bruciarla ancora?
      Conosci del rispetto il nome ma forse è solo un suono che dall'infanzia torna dietro quell'ingenuità che non sai abbandonare.
      Ora rido ma quelle lacrime covano nel cuore e vendicheranno il tuo plagio malefico.
      Daniela Saurini
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Daniela Saurini

        Lemon Three... a Francesco

        Dell'estate ormai resta il silenzio,
        l'assorto pensiero di te,
        il ricordo.

        Un sorriso che ancora fa male,
        l'immagine che lenta scompare,
        l'addio.

        Rumore sordo di un tonfo,
        lo schianto nel buio profondo,
        la notte.

        Sei presenza lontana del tempo della giovinezza,
        così distante e cara,
        sei lacrime.

        E nell'assenza dedico a te parole,
        per non dimenticare,
        sotto l'albero di limone.
        Daniela Saurini
        Vota la poesia: Commenta