Scritta da: ciri fischio

Che cos'è l'amore

Che cos'è l'amore

l'amore fa brutti scherzi
Ed al senso della ragione tu
Senza volerlo un duro colpo sferzi
Inutile ribadire, non ci casco più

Sei succube di un sentimento
Che sa come sei fatto
e ti fa sentire perso in ogni momento
Nulla più, è sbagliato o esatto

Non c'è una regola o una spiegazione
Qualcosa messo per iscritto
Che possa dare un senso ad ogni tua azione
Che ti possa far camminare dritto

Inutile è la strada di mentire a se stessi
Di tentar a non dar retta ai sentimenti
Da una parte chiusi li abbiamo messi
Ma essi tornan fuori prorompenti

Un bisogno fisico rasenta
Come mille farfalle sentir dentro
e ognuna di loro rappresenta
Del tuo cuore il bersaglio, il centro

Non ti senti più avvolto
Da quegli strati di velluto
Che negli anni hai raccolto
Ed intorno al tuo cuore hai tessuto

Ora ti senti nudo ed in pericolo
La tua anima ha visto la luce
Dopo eternità di buio in un vicolo
Ora lambisce e ti seduce

Vedi sgretolarsi i tuoi paletti
Quelli in cui hai sempre creduto
Stavan lì fermi e sembravan perfetti
Uno dopo l'altro hanno ceduto

Vivilo fino in fondo
Senza aver mai timore
è la cosa più bella del mondo
Questo è l'amore.
Claudio De Simone
Composta martedì 27 aprile 2010
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di