Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Cinzia Fiore Ricci

Impiegata, nato domenica 29 agosto 1971 a Roma (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Cinzia Fiore Ricci

Non vi è scampo

Ondeggiavano cantici impregnati
di seducente lussuria,
penetravano parole attraverso la pelle
inebriavano le menti sensibili
al suonar della passione.
Non vi è scampo per chi muove i brividi
se non quello di leggere
e scrivere di tormentate passioni.
Note suadenti di arpa a far vibrare i sensi
pensieri che divengono carne
capaci di bagnare,
eccitare,
con l'eleganza di un tocco casuale,
posato per caso,
tra una riga e l'altra.
Cinzia Fiore Ricci
Composta venerdì 20 maggio 2016
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Cinzia Fiore Ricci

    Passione, sempre lei

    Mi immergo
    come uno spirito libero
    nei meandri della mia fantasia,
    accarezzo distratta idee e pensieri
    che per troppo tempo sono rimasti in attesa.
    Passione, sempre lei,
    che spinge la mia mente
    verso confini sconosciuti.
    Apro le finestre della mia anima,
    schiudo i petali del mio desiderio
    per farne scrittura.
    Un viaggio iniziato,
    che attende solo me,
    verso nuovi,
    sconfinati traguardi.
    Cinzia Fiore Ricci
    Composta giovedì 14 aprile 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Cinzia Fiore Ricci

      Chiudo gli occhi

      Non c'è più tempo da perdere
      in questo tempo
      che passa e vola via.
      Aggrappata ai sogni,
      alla passione,
      alla mia grinta,
      con le unghie e con i denti,
      stretta forte alle emozioni
      che battono frementi
      tra la pelle e il cuore.
      Non si scappa dal proprio essere,
      non si fugge dalla luce
      che splende ogni giorno nell'anima.
      Chiudo gli occhi
      incosciente salto,
      è libertà,
      è brivido,
      è vita.
      Cinzia Fiore Ricci
      Composta mercoledì 10 febbraio 2016
      Vota la poesia: Commenta