Questo sito contribuisce alla audience di

Quello rimasto di te

Quello che è rimasto di te è poco,
ma tanto...
Mi è rimasto il sapore dei tuoi baci,
il calore del tuo corpo,
il respiro sulla mia pelle,
la gioia per lottare tutti i giorni per
portare avanti un milione di cose,
la tua voce frizzante e calda?
Tu?
Tu mi sei rimasto?

Mi hai lasciato invece
un sapore amaro in bocca
un freddo permanente nel mio corpo,
la mancanza di aria,
una tristezza e il dovere di portare avanti
tutto con una grande fatica,
e il silenzio gelido...
Questo mi è rimasto, di te...
Celia Monteiro
Composta domenica 14 febbraio 2021
Vota la poesia: Commenta