Scritta da: Ma Na

Una voce

Sei entrato nella mia vita
come un colpo di vento,
hai spalancato la finestra e sconvolto
i fiori che morivano calmi nel vaso
Morivo anch'io coi miei fiori
un poco alla volta, in silenzio.
Sei entrato col bagliore di un lampo
che ha spento ogni lume.
Io non so più se sono viva o morta,
se sono cieca, o se sono piena di luce.
Bruno Nardini
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di