Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Antonio Dati

Pensionato, nato (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Antonio Dati

Nobilitare la bellezza

... ella si mostra angelica
con l'anima gonfia d'amore.
Intorno a se espande una gioia immensa,
il cuore non resiste a tale dolcezza, vibrazioni sempre più forti
Che solo la morte potrebbe placare.
Baciata dal sole in ogni suo movimento
che nulla può il suo splendore al cospetto dell'amore.
La bellezza è l'essenza stessa della vita.
Lodata in ogni luogo.
Un miracolo da innamorare alla vista.
Una creatura non di terra natia.
Dallo spazio infinito lei si mostra con i suoi occhi, le sue sembianze.
Il sole mette fine al radioso giorno.
Il tormento di non rivederla domani... ed ancora
Domani... Rattrista quanti hanno goduto della
Sua gioiosa immagine.
Antonio Dati
Composta lunedì 26 settembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonio Dati

    Immagine... un volto...

    Vedo la tua immagine
    ancora senza volto
    Forse sei tu o forse no.
    Ti porterò con me
    nei miei sogni custodita
    nella mia mente.
    Ti plasmerò, modellerò
    il tuo viso con la
    delicatezza delle mie mani.
    Traccerò un
    profilo e poi un altro
    e un altro ancora,
    finalmente vedrò
    il tuo viso apparire.
    Forse un giorno sfuggirai
    dai miei sogni
    ed io non ti vedrò più ma,
    rimarrà impressa
    e nel profondo del mio cuore
    il colore dei tuoi occhi,
    il profilo delle tue labbra
    che mai assaporeranno
    la dolcezza dei miei baci.
    Antonio Dati
    Composta sabato 30 luglio 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonio Dati

      Vivere un sogno

      Guardi per i prati
      Il bianco fiore
      A quel fiore di donna
      Dalla meravigliosa bellezza
      Libera da ogni pena
      A quel fiore di donna
      Dal delicato e vellutato
      Tocco del suo viso.
      A quel fiore di donna
      Con passo leggero
      Nudi i piedi accarezza
      Il morbido prato
      A quel fiore di donna
      Dallo sguardo timido
      Seducente e penetrante.
      A quel fiore di donna
      Che mai vedrà sfiorire
      La bellezza dei suoi occhi
      A quel fiore di donna
      Dal profilo immacolato
      A quel fiore di donna
      Dalle ali argentate svanire
      Nel profondo spazio
      Ove regna l'amore eterno.
      Antonio Dati
      Composta mercoledì 25 maggio 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonio Dati

        Annullare il tempo

        Un pomeriggio al mare
        Un dolce silenzio si avverte
        L'aria intorno profuma di fresco
        Goccioline di mare e di salsedine
        Assaporano il respiro
        Un leggero venticello
        Accarezza il viso
        Il mare calmo
        Un tappeto argentato
        Tanti brillini che giocano
        Al tiepido calore del sole
        La mente fragile
        Si abbandona, custode
        Di tanti ricordi
        I primi amori le prime emozioni
        Passioni fremiti di piaceri
        Vivere la bellezza del silenzio
        In uno spazio senza tempo.
        Antonio Dati
        Composta sabato 12 febbraio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Antonio Dati

          Al di la della realtà

          Un mattino, appena sveglio
          Piccoli raggi di luce irrompono
          Il fruscio delle foglie
          Uccelli che si rincorrono
          fra i rami degli alberi
          Un dolce frastuono
          Vorrei essere un uccello
          Vorrei volare libero
          Sulle ali del vento
          Vorrei fermarmi sulle tue spalle
          Vorrei giocare a beccare
          Le tue dita affusolate
          Vorrei farti sorridere
          Svolazzando sul tuo viso
          Vorrei eccitarti con il mio canto
          Vorrei asciugare quella piccola
          Lagrima che solca il tuo viso
          Vorrei calmare il tuo dolore
          Vorrei allontanare la tristezza
          Dai tuoi splenditi occhi
          Cinguettando giacendo
          Sul tuo caldo seno
          Vorrei...
          Antonio Dati
          Composta mercoledì 20 ottobre 2010
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Antonio Dati

            Un cuore che ama

            L'amore, il piacere
            Amare è soffrire
            Amare è sognare
            Amare è vivere
            Amare è godere
            Amare è ricchezza
            Che regna nell'anima
            Vivere di amore
            Un amore forte
            Per un cuore grande
            Contenere le emozioni
            Più belle
            Annullare lo spazio
            Estasiarsi per un viso dolce
            Per una bellezza vera
            Che soltanto una dolce
            Creatura ti può donare
            L'amore è anche spietato
            Per amore si può morire.
            Antonio Dati
            Composta mercoledì 8 settembre 2010
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Antonio Dati

              L'incognita della vita

              Lo specchio:
              l'immagine riflessa
              Un viso angelico
              Un viso amoroso.
              Assorta contempli
              Un corpo armonioso
              Seducente, un profilo
              Umile agli sguardi
              Una lacrima, si stacca
              Come una carezza
              Solca il tuo viso
              Guance vellutate come
              Petali di rose
              Bagnate di rugiada.
              Il cuore angosciato
              Avido d'amore.
              Specchio crudele
              Rifletti solo l'immagine
              Non vedi il dolore
              Che regna nell'anima.
              Il cuore dolente
              Un ombra appare
              La morte avanza
              Sempre più vicina
              l'immagine viene offuscata
              Nell'aria risuona
              Una musica, dolce
              Fluttuante, armoniosa
              Una musica,
              non di questa terra.
              Antonio Dati
              Composta mercoledì 12 maggio 2010
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Antonio Dati

                Riflessioni

                Ciao:
                rispondere con un sorriso
                un sorriso dolce, soave, innocente, pudico, pulito
                assistere all'intensità di uno sguardo,
                alla bellezza che emerge dal profondo dell'anima.
                Quale altra visione più sublime ti può donare la vita.
                La gioia di un momento eterno. Un attimo appena che
                rimarrà per sempre scolpito nel cuore e nella mente.
                Antonio Dati
                Composta lunedì 15 marzo 2010
                Vota la poesia: Commenta
                  Scritta da: Antonio Dati
                  Vivere una notte insonne
                  Vagare per vie deserte
                  Angoli bui, coppie di innamorati
                  Sussurri di tenerezze
                  Il buio della notte, ricordi
                  Pensieri che affiorano
                  La mente vacilla, ecco
                  Una panchina, sola
                  Appena illuminata
                  Reciproca solitudine
                  Gli occhi rivolti al cielo
                  Lo spazio meraviglioso
                  Complice la luna, libera la mente
                  Con il suo magnetismo
                  Ti sollevi leggero come una piuma
                  Per rivivere tutto il bello del creato.
                  Antonio Dati
                  Composta sabato 20 febbraio 2010
                  Vota la poesia: Commenta
                    Scritta da: Antonio Dati

                    La speranza

                    Non recidere un fiore
                    appena sbocciato.
                    Non chiudere il tuo cuore
                    all'amore nascente.
                    Apri gli occhi al nuovo giorno.
                    Dona un sorriso a chi ha
                    penetrato il tuo animo.
                    Dona una carezza al
                    bimbo che ti porge la mano.
                    Non abbassare gli occhi
                    per non vedere.
                    Non soffocare i tuoi desideri.
                    Libera i tuoi pensieri nascosti.
                    Godi della gioia di vivere.
                    Abbandonati con la mente,
                    rivivi nel sogno tutto il bello.
                    I ricordi, le passioni travolgenti
                    per arrestare il tempo crudele.
                    Antonio Dati
                    Composta sabato 12 dicembre 2009
                    Vota la poesia: Commenta