Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Antonietta Cacace
L'ammore sereticcio
è trasuto e se stennuto
s'è menato luongo luongo
ncopp o liétto e s'è addurmuto...
se smerzava, se girava
s'avutavà a cca è a llà...
'o smicciavo zitta zitta
mentre stevo allo guardà
stràcquo, strùtto e cunzumato...
e mettennesè a runfà
me stutavà a fantasia...
sereticcio è chist'ammore
si trasenno chesta porta
nun se penza che a durmì...
scrianzàto! Scustumàto!
Nun me fatto nà guardata
je vulevò o ffuoco tùio
e no cennere stutata!
Addò è perzo chill'ardore
ca tenive sèmpe pronto?
L'e scurdato sottò o lietto?
Pecché n'coppa nun ce sta cchiù.
Antonietta Cacace
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonietta Cacace

    Amore fiero

    Oh mie adorate spiagge,
    illuminate dal pudico raggio
    della splendente luna...

    Dilettose e care,
    a mirarvi il cor m'arride,
    e un gaudio ravviva l'alma mia...

    Bello il tuo manto,
    o divo mare,
    e bella sei tu,
    altera onda...

    Dè i tuoi superbi regni
    io son la serva,
    ospite addetta,
    e palpitante amante,
    alle vezzose tue correnti...

    Amore fiero,
    d'implacabile disio
    che il cor mi stringe...

    A te io vengo ignuda
    dalla silente riva.
    Antonietta Cacace
    Composta martedì 15 ottobre 2019
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonietta Cacace

      Serenità

      Amo il canto degli uccelli
      che di ramo in ramo
      volano sereni,
      e il vento che muove
      l'odor dei fiori a primavera...

      Amo l'aria, la terra il mare,
      che rendono il mio cuore più gioioso,
      dovunque passi gli occhi mi commuovo...

      Così di dolci voci e dolci odori,
      ovunque lo sguardo mio rivolgo
      mi colmo l'anima ed il cuore..
      Antonietta Cacace
      Composta mercoledì 29 gennaio 2020
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonietta Cacace

        Primavera

        Abbracciano l'erba i fiori,
        mentre api brusenti
        volano tra rocce e pascoli...

        Magia e incanto,
        tra chiome d'alberi secolari
        che si stagliano
        in un cielo di nubi,
        che vagano sospese
        al tocco del vento,
        biancheggiando tra le cime dei monti.

        V'è silenzio nel bosco,
        il tempo pare sospeso
        da un raggio di sole clemente,
        mentre un rossore si diffonde nell'aria...

        Tutt'intorno è quiete,
        che vive nel lieve canto dei grilli,
        mentre cala la sera,
        in una fresca giornata
        di primavera.
        Antonietta Cacace
        Composta lunedì 23 marzo 2020
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Antonietta Cacace

          Sonno

          Sonno,
          che sul finir del giorno appari,
          dolce mi trascini,
          mentre m'abbracci per fuggir con me per altri lidi...

          Tu che al corpo stanco miri,
          colori col tuo umore i sogni miei
          poiché solo nel tuo regno ho dolce sorte...

          E mentre uno scintillio di luci m'insapora,
          attendi d'esser chiamato per nome,
          invocato, sussurrato,
          tu sei di tutti, eppure solo mio.
          Antonietta Cacace
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Antonietta Cacace

            La nascita del giorno

            Cullata dalle onde
            oscillo e danzo,
            nell'infinito blù di questo mare...

            Un peschereccio scivola lontano,
            ed un gabbiano vola in su nel cielo...

            La spiaggia è vuota e silenziosa,
            all'orizzonte il sole nasce e mai riposa...

            Il vento gioca con le nubi
            e tutto tace,
            in questa alba di serenità così fugace...

            Ne colgo l'attimo struggente e schivo
            con quella sfumatura,
            che spesso sembra una pittura....

            La nascita del giorno è tal prodigio,
            che a rimirarla pare mi sia concesso,
            un beneficio e dolce privilegio..
            Antonietta Cacace
            Vota la poesia: Commenta