Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Antonella Pisano

Dignità

Impongo la mia dignità di donna nella necessità di esprimerne
la vera essenza,
perché la sensibilità non deve essere mai calpestata
dalla superficialità subdola
di chi pensa di manovrarci a proprio piacimento,
perché la bellezza di una profondità interiore,
va oltre l'apparente bellezza estetica,
che, se pur appaga l'occhio,
non dice niente all'anima!
Antonella Pisano
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Antonella Pisano

    Lascia che sia

    La paura di non riuscire a darti,
    la paura di deluderti,
    la paura di ferirti,
    tutto questo mi fa barcollare,
    mi sento un peso addosso che soffoca il mio cuore,
    ogni volta che fai domande a cui non so rispondere,
    ogni volta che i tuoi occhi cercano i miei...
    allora ti dico... lascia che sia...,
    il tempo saprà cosa fare,
    di te, di me, di noi...
    Antonella Pisano
    Composta domenica 4 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Antonella Pisano
      Quando un'ospite indesiderato bussa alla tua porta,
      tu non vorresti aprire ma non riesci ad evitare che entri...
      entra e si impossessa della tua vita,
      la rende debole inerte E arrabbiata
      poi, all'improvviso, una voce ti urla che non sei sola,
      ti ordina di non mollare,
      ti coccola
      ti protegge
      ti aiuta
      si veste di un'amore incondizionato e t'implora di reagire,
      perché la malattia che ti ha rapito è uno degli ostacoli della vita,
      e come tale deve essere scavalcato,
      ci devi provare,
      devi lottare!
      Non sei sola...
      ci devi credere!
      Antonella Pisano
      Composta domenica 4 dicembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Antonella Pisano

        Tra me e me

        Quando le persone che tu consideravi vicine tradiscono il tuo cuore,
        quando queste travisano consapevolmente le tue parole,
        quando lo fanno solo per farti del male,
        quando nell'ignoranza dei loro gesti vedi
        meschinità e voglia di colpirti senza un reale motivo...
        non assecondare la loro stupidità, ma sii sempre superiore,
        ignora il loro fastidioso rumore!
        Antonella Pisano
        Composta domenica 4 dicembre 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Antonella Pisano

          Tu taci

          Il silenzio...
          tutto fermo intorno a me,
          quella voce che mi dice di non pensare,
          ma che mi tormenta con mille paure,
          la paura di affrontare,
          di sapere,
          di arrendermi di fronte all'evidenza dei tuoi gesti,
          che non ci sono,
          che non mi danno modo di replicare,
          di arrabbiarmi,
          di essere.
          Quell'indifferenza che non so
          come possa appartenerti,
          forse, il mio troppo idealizzarti,
          ha tradito il mio cuore.
          Antonella Pisano
          Composta domenica 4 dicembre 2011
          Vota la poesia: Commenta
            Scritta da: Antonella Pisano

            Mi travolgi

            Mi travolgi con la tua irruenza,
            come un'onda in piena sconvolgi i miei sensi,
            con la tua passione mi trascini con te in mondi sconosciuti...
            là trovo una parte di me rimasta nell'ombra per troppo tempo ormai...
            non so dove questo mi possa portare
            ma tu fammi felice
            ed io farò di te il mio re.
            Antonella Pisano
            Composta domenica 4 dicembre 2011
            Vota la poesia: Commenta
              Scritta da: Antonella Pisano

              Il silenzio

              Momenti di silenzio,
              la quiete dopo la tempesta,
              solitudine senza rumore,
              tutto tace dentro me,
              quasi mi manca l'aria,
              mi sembra di non vivere...
              voglia di emozioni, di gioie,
              di una forte scossa che possa
              rinvigorire la mia anima che vaga incontrollata
              per una meta non ancora definita...
              ho bisogno di riprendere la mia vita!
              Antonella Pisano
              Composta domenica 4 dicembre 2011
              Vota la poesia: Commenta
                Scritta da: Antonella Pisano

                Tu

                Tu... che sei entrato per caso nella mia vita,
                in silenzio,
                senza far rumore,
                tu che hai occupato i pensieri miei,
                tu che mi hai fatto avvicinare alla tua anima
                è iniziato tutto così,
                per gioco...
                ed ora son qui ad aspettare, senza aspettarmi niente,
                ma curiosa di sapere tutto questo a cosa può portare,
                forse gioirò, forse soffrirò,
                forse mi innamorerò di questi fili sottili che tengono in piedi la nostra unione...
                Antonella Pisano
                Composta domenica 4 dicembre 2011
                Vota la poesia: Commenta