Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Anna Popova
Viviamo nel presente, pensando al futuro
navighiamo sulle onde e abbattiamo ogni muro
sfrecciamo nel tempo a tempo di un battito di ciglia e di cuore
aspettiamo camminando in riva della vita per ore
sfuggenti i secondi come sabbia tra le dita
ad occhi aperti verso il sole, in piedi verso il vento
in mezzo alla tempesta in balia del cambiamento
con mille domande sul quando e sul dove
a volte sul nostro volto c'è il sole altre volte piove
assaporiamo la vita in pillole di istanti
traguardi vicini come miraggi ma in realtà distanti
inciampando sugli ostacoli e sulle ingiustizie
non temiamo le ombre perché sono fittizie
lottare col passato ed ereggere fortezze
scappare al largo ma poi combattere le incertezze
forgiamo il destino come fosse una spada
più tempo ci impieghiamo e piu tagliente è la lama
perdiamo tempo a dimostrare agli altri chi siamo
dimenticando che è con noi stessi che lottiamo
ogni giorno è come un nuovo avventuroso viaggio
essere forti non sempre è sinonimo di coraggio
chi rischia tutto e salpa al largo guidato dall'istinto
è come un pittore che può sbagliare una pennellata ma non il dipinto
perché la vita è un raggio di luce
sai da dove inizia ma non dove ti conduce.
Anna Popova
Composta martedì 8 maggio 2018
Vota la poesia: Commenta