Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Alis Lavoisier

Memorie ridon d'infligger assillo

Graffia l'anima stanca l'artiglio
del dolore al cuor cerca appiglio
nel profondo del nero tormento
triste dilania anch'il sincer sentimento.
Memorie ridon d'inffliger assillo
ad ogni mia parte ridotta brandello
pugnal ch'infonde buio mi colpisce truce
priva la mia mente d'ogni sua luce.
Ricordo dolente straziante e sincero
ch'io ritrovi ci¨° di cui ho pi¨' bisogno
che sorrida ella contro il mio far guerriero.
Tempo all'eternità ruberò una volta
ch'ora finge il mio mal sia solo sogno
speranza temo nell'insicurezza avvolta.
Alis Lavoisier
Composta venerdì 3 gennaio 2014
Vota la poesia: Commenta