Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Alessia Tomassetti

Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Vorrei scriverti una lettera,
e che tu la ricevessi,
ma i tuoi occhi non la farebbero passare,
perché troppe volte le mie parole ti hanno ferito.

Vorrei tornare nel sogno,
quello in cui mi avevi catapultato,
ma che stupido che son stato,
a non capire che tu eri la regina del mio regno,
e ora che non ci sei,
non c'è più nulla.

Vorrei che tu potessi udire il mio cuore,
e non le mie parole,
ma forse la tua distanza è un bene,
perché la colpa è mia,
che non riesco a dar voce alla mia anima.
Alessia Tomassetti
Composta lunedì 7 gennaio 2013
Vota la poesia: Commenta