Questo sito contribuisce alla audience di
Vorrei sciogliere questo peso
che mi fa muovere lenta e indurisce la mia vita
fino a sollevarlo e scagliarlo contro il cielo.
Vorrei che la mia rabbia si spaurisse al
pensiero del tuo abbraccio
e si ritrovasse senza più munizioni, spenta
come un sentiero abbandonato.
Vorrei che la mia voce ti arrivasse di notte
nel sonno più profondo
e che fosse un dolce elisir in attesa
del risveglio.
Chiamami quando senti il pensiero di me
urla il mio nome nel silenzio che soffoca
e sarò tua, per sempre.
Composta lunedì 25 aprile 2016

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti