Hai un’attività? 4 dettagli che ti faranno fare la differenza con i...

Hai un’attività? 4 dettagli che ti faranno fare la differenza con i tuoi clienti

0
CONDIVIDI

Molto spesso quando si è proprietari di un’attività la prima cosa cui si pensa è quella di procurarsi sempre e costantemente nuovi clienti per riuscire a far girare il proprio business senza pensare a quanto, in realtà, possa essere veramente proficuo tenerci stretti quelli che sono già nostri. Questo processo, noto come “fidelizzazione” in ambito marketing, viene sempre più spesso considerato come un obiettivo primario dalle grandi aziende e non solo: può essere infatti alla portata anche di chi ha una piccola attività. Ci sono diversi modi di renderti unico agli occhi dei vostri clienti, vediamo qualche consiglio da cui iniziare.

Create ricordi positivi di voi, soprattutto nel post vendita

Il primo segreto da apprendere è il seguente: quando vendi ad un cliente, fatti sempre ricordare, entra nella sua testa e anche nel suo cuore. In sintesi, fa sì che questi ricordi siano positivi e che possano dunque generare un’emozione in lui. Un buon modo per ottenere questo risultato è distinguersi magari regalando un piccolo gadget, come ad esempio le borse shopper personalizzate con logo, comodamente ordinabili anche sul web, in cui sistemare gli acquisti fatti nel tuo negozio. I gadget piacciono perché sono gratis e perché sono utili per qualcosa di pratico, permettendo dunque di portare un bel ricordo di te anche a casa. Un altro suggerimento è rimanere in contatto con il cliente anche in fase post vendita, magari con una mail o un messaggio che gli annuncino le ultime novità della tua attività e che gli ricordino che sei pronto per accoglierlo di nuovo.

Chiedi in cambio un feedback

Domandare è lecito, rispondere è cortesia: ti conviene sfruttare questo detto e chiedere sempre un feedback al cliente. Il tutto per assicurarti che sia rimasto contento del servizio e per avere la conferma di quelli che sono i punti forti di ciò che offri. Chiaramente non sempre i feedback saranno positivi: in quel caso non devi abbatterti o arrabbiarti, ma usarli per intervenire sui difetti del prodotto o servizio, dunque migliorandolo di volta in volta.

Sconti speciali e carta fedeltà

Un cliente ama sentirsi speciale, dunque preferisce quelle aziende che lo coccolano e che sanno come farlo sentire importante. Esistono diversi “trucchi” che puoi usare per raggiungere questo scopo e uno di quelli più diffusi ed efficaci è la scontistica speciale: raggiungendo una soglia minima e offrendo un prezzo al ribasso, lo inviterai a spendere di più per arrivare a quel punto. Allo stesso tempo, poi, lo stimolerai a ripetere l’esperienza di acquisto presso la tua attività. Puoi anche provvedere alla consegna di una carta fedeltà: un altro caposaldo del processo di fidelizzazione dato che porterà il cliente a ottenere tanti più vantaggi quanto più ti sarà fedele.

Crea un rapporto personale

Un cliente ama un esercente o un negoziante discreto ma affettuoso: un punto di equilibrio perfetto per creare fra i due un rapporto personale e persino amichevole. I veri imprenditori sanno che la cordialità con il cliente è il vero tesoro nascosto di un business che funziona: serve instaurare un rapporto disinteressato con lui, dimostrandogli che non si tiene tanto al suo portafoglio, quanto al suo benessere con noi. Questo interesse sincero e fatto di piccoli gesti può valere oro, e può trasformare qualsiasi cliente una tantum in un cliente fedele e disposto a tornare con piacere in negozio.

Il successo di qualsiasi attività dipende sempre dai dettagli: i 4 visti oggi sapranno come metterti sulla strada giusta e fidelizzare i tuoi clienti.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO