Bimba di nove anni italiana scrive alla Regina Elisabetta, e lei le...

Bimba di nove anni italiana scrive alla Regina Elisabetta, e lei le risponde

La Regina Elisabetta ha risposto ad una bambina italiana.

0
CONDIVIDI
lettera regina elisabetta

Maria Teresa fa la quarta elementare: ha scritto una lettera alla Regina Elisabetta, e lei le ha risposto

A Calerno, in Emilia Romagna, vive una bambina di nove anni con una grande passione: le vicende della Casa Reale inglese. Si chiama Maria Teresa, frequenta la quarta elementare della scuola primaria “Italo Calvino”, e qualche tempo fa ha scritto una lettera indirizzata alla figura che più di tutte stima e vorrebbe incontrare: la Regina Elisabetta II.

La sua insegnante di storia, italiano e inglese l’ha incoraggiata, perché i sogni vanno coltivati, come ha spiegato sulle pagine del quotidiano emiliano: “Ho letto la lettera ai bambini e l’abbiamo spedita. Tutto è cominciato l’anno scorso, quando abbiamo letto in classe »Il GGG, Grande Gigante Gentile« di Roald Dahl: da quel momento Maria Teresa si è incuriosita e ha cominciato a fare domande sulla Regina Elisabetta“.

Nel giorno del suo compleanno, Maria Teresa ha avuto una sorpresa davvero inaspettata. La Gazzetta di Reggio infatti ha riportato la risposta che la bambina ha avuto da parte della Lady-in-Waiting, ossia l’assistente della monarca: “Cara Maria, la Regina mi ha chiesto di scriverti e ringraziarti per la tua lettera e i piccoli disegni che hai fatto per lei. Sua maestà ha pensato che tu sia stata molto gentile a scriverle e quindi mi ha chiesto di risponderti, nonostante le centinaia di lettere che riceve ogni giorno. La famiglia è molto contenta che tu abbia questo interesse. Spero che tu, come hai scritto nella tua lettera, le scriverai di nuovo”.

La passione per i reali inglesi, come dicevamo, è nata in Maria Teresa dopo la lettura di “Il GGG Grande Gigante Gentile” di Roald Dahl. Ha così seguito un corso d’inglese, e ha deciso di inviare la lettera a Buckingham Palace grazie anche all’aiuto e all’incoraggiamento della sua classe. Non immaginava certo però che potesse arrivare una risposta, proprio poi nel giorno del suo compleanno. Un sogno che si è incredibilmente avverato.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO