Tori Spelling sommersa dai debiti: ha interpretato Donna Martin di Beverly Hills...

Tori Spelling sommersa dai debiti: ha interpretato Donna Martin di Beverly Hills 90210

Tori Spelling è piena di debiti.

0
CONDIVIDI

Se eravate fan di Beverly Hills 90210 non potete non ricordavi di Donna Martin: l’attrice che la interpretava è finita nei guai.

Ha fatto battere il cuore a tutta una generazione (quella degli anni ’90), ma ora Tori Spelling è finita nei guai ed è entrata di diritto nella lista dei 500 criminali fiscali della California. L’attrice, che in Beverly Hills interpretava la sensuale Donna Martin, deve alle casse dello stato della California circa 340mila dollari per tasse non pagate tra il 2014 e il 2015. A tanto ammonta infatti il debito contratto dall’attrice e da suo marito Dean McDermott, da cui ha avuto cinque figli. Insieme pare abbiano sperperato tutta l’eredità lasciata dal padre di lei, Aaron Spelling, ovvero uno dei produttori televisivi più famosi della storia di Hollywood. Per la cronaca l’eredità ammontava a quasi 500 milioni di dollari.

Inoltre, ad aggravare il quadro, Tori non avrebbe pagato gli acquisti effettuati con la carta di credito per un ammontare di oltre 5mila dollari. E le sanzioni penali sono ormai una spada di Damocle che lei e suo marito dovranno affrontare a questo punto. L’uomo peraltro è sotto accusa da parte della sua ex moglie per non aver pagato l’assegno mensile di 1500 dollari per il figlio Jack Montgomery.

Per il momento i due sono ancora a galla grazie alla madre di Tori, Candy, che da suo marito Aaron aveva ereditato la medesima cifra di sua figlia: è lei che sta continuando a pagare le scuole private e le attività sportive dei suoi nipoti, ma anche le spese della villa della figlia (nonostante i rapporti fra loro due non siano affatto idilliaci).

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO