La storia di Luoie, il cane eroe che ha salvato una bambina...

La storia di Luoie, il cane eroe che ha salvato una bambina che stava soffocando

Di quando il cane Louie ha salvato la vita alla piccola Chloe.

0
CONDIVIDI

Chloe è una bambina inglese che è viva grazie al suo cagnolino: ecco la loro storia e il racconto della mamma.

Shannon è una mamma che vive insieme a suo marito e alla loro bambina a Datford, nel Kent (Inghilterra). Una mattina Chloe, la bimba di appena due anni, era rimasta per qualche minuto sola in camera quando si è sdraiata per terra. Qualcosa non andava, e infatti in pochi secondi ha iniziato a vomitare. Addirittura non riusciva più a respirare, ma per fortuna Luoie – il cagnolino ospite della famiglia – si è accorto della scena. Come racconta Shannon, il suo intervento ha salvato la sua bambina: “Mia figlia sarebbe morta se non ci fosse stato lui vicino a lei. Sono arrivata giusto in tempo Louie ha iniziato ad abbaiare e a correre in tondo per attirare l’attenzione, e io ho capito che qualcosa non andava“.

Shannon ha così seguito il quattro zampe e ha visto la figlia riversa a terra. L’ha subito presa in braccio e ha iniziato a darle dei colpetti sulla schiena. Il padre, Tom, è arrivato poco dopo e l’ha portata in ospedale: “I medici ci hanno detto che il cane ha salvato la vita della bambina e per noi rimarrà per sempre un eroe. E pensare che non è neanche il nostro cane: ci è stato portato dalla nonna“.

I medici le hanno diagnosticato un batterio allo stomaco e bronchite, ma non è in pericolo di vita. La madre non finirà mai di ringraziare il quattro zampe: “Prima avevo paura a lasciare il cane vicino alla bimba, adesso lo considero un angelo“.

CONDIVIDI

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO