Bambino viene bullizzato, ma trova conforto in un gatto che gli somiglia

Bambino viene bullizzato, ma trova conforto in un gatto che gli somiglia

0
CONDIVIDI

Una persona che riesce a capirti semplicemente con uno sguardo non è facile da trovare, per questo molto spesso ci rifugiamo nell’amore che ogni giorno sanno darci i nostri animali in maniera incondizionata e senza doppi fini. E’ quello che è accaduto a Madden, un bambino di sette anni nato con il labbro leporino e con l’eterocromia dell’iride (ha gli occhi di due colori diversi).

Purtroppo a scuola alcuni suoi compagni hanno iniziato a prenderlo di mira per il suo aspetto. Tuttavia Madden ora, oltre alla sua famiglia, ha un valido aiutante nella lotta al pregiudizio: stiamo parlando di Moon, una gattina trovata sui social e che assomiglia davvero moltissimo al bimbo. Lo conferma la mamma Christina: “Il micio, che era ospitato da un gruppo in Minnesota, aveva anche lui il labbro leporino e due occhi di colore diverso, esattamente come Madden. Erano destinati a diventare amici e così è stato“.

Madden ha capito che a lottare contro la sua malattia non era solo, anche se il problema all’iride colpisce meno dell’1% della popolazione. I suoi compagni di classe lo prendevano anche in giro per il suo labbro, come racconta sempre Christina: “Lo chiamavano “brutto”, e questo lo ha davvero distrutto psicologicamente“.

La mamma però è fiduciosa, proprio grazie alla presenza di Moon: “La nostra famiglia era destinata a incontrare questo gattino. Moon, come la abbiamo chiamata, è una perfetta compagna per Madden. In un mondo di bulli e di odio, loro due si vogliono bene e Moon sarà l’amica del cuore di mio figlio nel suo lungo viaggio per diventare grande“. Infatti già in questo breve periodo insieme, Madden è cambiato molto (in positivo ovviamente) e sa che avrà un valido amico nei momenti difficili, come quando dovrà operarsi per ricostruire il labbro.

Ed è anche grazie a questa gattina se il bimbo ha trovato il coraggio di affrontare i bulli e spiegare loro il suo problema. Ha anche partecipato ad un video contro il bullismo nelle scuole. Oltre alle persone che gli vorranno sempre bene, ora Madden sa che ci sarà un amico a quattro zampe che lo aiuterà a crescere.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO