CONDIVIDI

“Negli ultimi quattro anni di vita Anna aveva sofferto e superato dolori immensi, folgoranti come l’esplosione di un deposito a metano e che le stagnavano ancora nel cuore. Dopo la morte dei suoi genitori era precipitata in una solitudine così sconfinata e ottusa da lasciarla idiota per mesi, ma nemmeno una volta, nemmeno per un secondo l’idea di farla finita l’aveva sfiorata, perché avvertiva che la vita è più forte di tutto. La vita non ci appartiene, ci attraversa. La sua vita era la medesima che spinge uno scarafaggio a zoppicare su due zampe quando è stato calpestato.”

Anna – Niccolò Ammaniti

Nella classifica dei libri più venduti su IBS nella prima settimana di ottobre troviamo in prima posizione “Anna” di Niccolò Ammaniti, edito Einaudi.

In una Sicilia diventata un’immensa rovina, una tredicenne cocciuta e coraggiosa parte alla ricerca del fratellino rapito. Fra campi arsi e boschi misteriosi, ruderi di centri commerciali e città abbandonate, fra i grandi spazi deserti di un’isola riconquistata dalla natura e selvagge comunità di sopravvissuti, Anna ha come guida il quaderno che le ha lasciato la mamma con le istruzioni per farcela. E giorno dopo giorno scopre che le regole del passato non valgono più, dovrà inventarne di nuove.

Al secondo posto troviamo invece “L’oroscopo 2016” di Simon & The Stars, edito Vallardi A. Ecco le istruzioni per l’uso di Simon che ci insegna ad avere un’interazione proficua con questa disciplina e ad attivare l’intelligenza emotiva e intuitiva che è in noi. Il lettore verrà accompagnato nel più potente ciclo naturale terreno e, insieme, in un viaggio attraverso lo Zodiaco, il più potente strumento simbolico di rappresentazione di emozioni e scelte. Nato sotto il segno dell’Acquario, Simone Morandi, noto ora anche come Simon & The Stars, è molte cose insieme: avvocato, agente e produttore cinematografico. Ma la sua ultima “vocazione” (quella delle “stars”) lo ha irreversibilmente trasformato in un “astro-curioso”: un mix di astrologo, studioso e interprete delle stelle. La sua pagina Facebook nasce per caso il 31.3.2013. La risposta del pubblico è immediata. In pochi anni la passione è diventata una vera e propria seconda identità. L’oroscopo di Simon & the Stars viene ospitato da numerose radio, testate online, riviste e quotidiani (tra cui Glamour) e tradotto su WorldCrunch per il pubblico internazionale.

Al terzo posto torna il re della suspense Stephen King con “Chi perde paga“, edito Sperling & Kupfer, il secondo romanzo della trilogia poliziesca dedicata alle inchieste di Bill Hodges, iniziata con “Mr. Mercedes“, nel quale l’autore tocca un tema a lui caro, quello del potere della letteratura sulla vita di ogni giorno, nel bene e nel male. Con la sua nuova trilogia Stephen King si cimenta accortamente verso un territorio letterario che lo attira fuori dall’horror, suo marchio di fabbrica, per scommettere i suoi prodigi di penna sul genere poliziesco. Non più situazioni sovrannaturali, ma un thriller che s’incardina perfettamente nella letteratura, pur trattenendo con sé alcuni elementi familiarmente kingiani: nelle descrizioni macabre, nell’immolazione dei corpi, nella lotta atavica tra bene e male, pur senza sconfinare in tetre note apocalittiche. Un ritmo serrato e una scrittura avvincente – che ben conosciamo – incrementata da toni di pathos e da un’alta tensione narrativa che non trascura mai le forti valenze psicologiche dei personaggi.

Di seguito l’intera classifica della settimana:

  1. Anna, Niccolò Ammaniti, ed. Einaudi
  2. L’oroscopo 2016, Simon & The Stars, ed. Vallardi A.
  3. Chi perde paga, Stephen King, ed. Sperling & Kupfer
  4. Prometto di sbagliare, Pedro Freitas Chagas, ed. Garzanti Libri
  5. La ragazza del treno, Paula Hawkins, ed. Piemme
  6. Central Park, Guillaume Musso, ed. Bompiani
  7. Quello che non uccide. Millenium. Vol.4, David Lagercrantz, ed. Marsilio
  8. Il libraio di Kabul, Åsne Seierstad, ed. BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  9. La targa, Andrea Camilleri, ed. Rizzoli
  10. La custode del miele e delle api, Cristina Caboni, ed. Garzanti Libri

 

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO