Alexis Poles, uno studente universitario londinese, ha partecipato ad un progetto scolastico dove gli veniva chiesto di inventarsi un sito partecipativo: “Ho creato una pagina legata ai social media dove si potesse vedere, inizialmente, un quadrato nero fatto di pixel 20×20 che nascondeva un capolavoro artistico. I pixel si sarebbero gradualmente trasformati nel loro colore originale ogni volta che fosse comparso un hashtag con il nome dell’artista o dell’opera. Questo solo fino a quando l’ultimo quadrato originale non avesse aiutato a svelare l’immagine nascosta“.

Ecco nato “Pixology“, il titolo di questo curioso quiz artistico che ha catturato l’attenzione di centinaia di utenti, intenti ad indovinare l’opera d’arte nascosta.

Provate voi stessi dando uno sguardo alla nostra gallery.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here