Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Gigliola Perin
E poi ti svegli ed abbracci l'infinito. Non senti rumori e comprendi che questo candore ha spento la voce caotica del mondo.
Composta martedì 28 gennaio 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Gigliola Perin

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti