Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Massimo
Ti penso sai, sempre, spesso anche senza volerlo, senza accorgermene, ritrovandomi così nei tuoi occhi, alla deriva dentro uno sguardo che accompagna ogni mio istante. Ho paura, ho molta paura di tutto quello che potrà essere, ma ho ancora più paura di perdermi questo istante perché proiettato in un futuro ancora tutto da costruire e da vivere. Questo istante che in tua compagnia sa di eterno, di per sempre... e tanto mi basta.
Mauro Soldano
Composta sabato 12 dicembre 2020
Vota la frase: Commenta