Le migliori frasi di Marco Giannetti

Impiegato, nato venerdì 20 ottobre 1961 a Galluccio (CE) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Poesie, in Umorismo, in Racconti e in Proverbi.

Scritta da: Marco Giannetti
Non scordiamoci mai di quanto è importante la vita,
di quanto sia bella la natura,
di quanto sia bello uscire e sentire il vento che ti scompiglia i capelli, di quanto sia rugiada la pioggia che ti bagna la pelle,
di quanto sia bello il sole che scalda il cuore dell'inverno che ci portiamo dentro.
Di quanto è importante il dono della vita.
Di quanto è importante aver conosciuto te.
Ti ho fatto del male, lo riconosco,
ma nessun male può vincere l'amore,
l'amore infinito che io sento per te.
Perdonami, tu puoi, perché tu sei l'amore per la vita, della mia vita.
Marco Giannetti
Composta domenica 9 settembre 2001
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Marco Giannetti
    Dolce Figlia mia, non mi è facile manifestarti parole di circostanza... tu sei nata Erika perché è il fiore dai mille colori, perché la bambina a cui ho pensato per il tuo nome era dolce e bella ed ogni volta mi prendeva per mano.
    Poche volte ti ho preso per mano e poche volte me l hai tesa, ma solo perché mi hai dimostrato di saper camminare nella vita evitando tutti gli spigoli. Sono fiero di te Figlia mia. Sono innamorato di te come solo un padre sa esserlo. Ti auguro tutto ciò che di bello possa accadere, puoi sognare e vivere realizzando ogni tuo desiderio e se hai bisogno delle mie mani, anche per un abbraccio silente, papà capirà,... auguri per i tuoi 24 anni!
    Marco Giannetti
    Composta venerdì 21 ottobre 2016
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Marco Giannetti
      A te che hai un posto speciale nel mio cuore.
      A te che sai ricolmare l'animo mio, ascoltando ogni mio sfogo.
      A te che hai saputo suggerirmi la rinascita.
      A te auguro che questo Santo Natale, sia motivo di sana letizia.
      Con l'affetto e la stima di sempre.
      Marco Giannetti
      Composta lunedì 14 dicembre 2009
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Marco Giannetti
        Avevo i capelli d'oro quando li hai baciati con amore,
        avevo la pelle colore della luna quando li accarezzavi,
        avevo la luce delle stelle e il silenzio della notte quando mi sussurravi ti voglio bene,
        avevo la musica nel cuore e le tue parole nella mente quando dai miei occhi ti allontanavi,
        avevo pochi anni e mancavano gli affanni.
        Ora gli anni sono tanti, sono rimaste le stelle della notte, l'oro è diventato argento e la musica non mi da conforto.
        Chiudo gli occhi, una fitta al cuore nel rivedere il tuo sorriso, però sono felice... di saperti in paradiso.
        Marco Giannetti
        Composta martedì 16 luglio 1996
        Vota la frase: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di