Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: ODIOSA
Non ricordo quell'uomo
inerme in quel letto
Non ho visto quelle mani morbide e bianche;
né gli occhi pietosi e spenti.
Vedo ancora quell'uomo
che con la forza del sudore
ha spaccato le barriere del mondo.
Vedo quelle mani tozze e ruvide
scavare nella terra arida della vita
per procurare il cibo ai suoi cuccioletti
e quando sono spaventata e stanca
sento ancora la sua mano grande stringermi
e tenermi stretta.
Composta lunedì 19 marzo 2018

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: ODIOSA
    Riferimento:
    In ricordo del mio dolce papà andato via pochi mesi fa.

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:5.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti