Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi per la Festa del PapÓ migliori

La "FESTA DEL PAP└" o "Festa del babbo" Ŕ una ricorrenza fissata in Italia il 19 marzo, mentre in quasi tutti i paesi del mondo viene festeggiata la terza domenica di giugno. Leggi anche la sezione dedicata alle frasi sul papÓ.

Nel 2020 la Festa del PapÓ sara' giovedý 19 marzo.


in Frasi per ogni occasione (Auguri per la Festa del PapÓ)
Ciao papÓ,
oggi Ŕ una grande festa... Ŕ la tua festa!
╚ per questo motivo che ho deciso di scriverti, anche se per me Ŕ cosý difficile esternare i miei sentimenti; soprattutto con te! Forse non leggerai nemmeno quello che sto scrivendo, perchÚ ho troppa vergogna di farti leggera questa lettera! Ti scrivo per dirti quanto tu per me sei speciale! Sei cosý simile a me, ma nello stesso tempo cosý diverso, Ŕ per questo motivo che ci scontriamo molte volte per cose futili! Ogni giorno mi accorgo di quanto sei straordinario e di quanto ho imparato da te! Ti chiedo scusa per tutte le volte che mi arrabbio con te per nessuna ragione, o per cose veramente banali! Scusami! Voglio solamente dirti a quanto tengo a te e a quanto ti voglio bene! ╚ la prima volta che te lo dico anzi che te lo scrivo! Spero con tutto il mio cuore di aprirmi di pi¨ con te e dimostrarti veramente ci˛ che provo, prima che sia troppo tardi e di pentirmi di non averti mai detto grazie papÓ... ti voglio un mondo di bene!
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Federico
    in Frasi per ogni occasione (Auguri per la Festa del PapÓ)
    PapÓ io e te cosý diversi e cosý uguali, cosý testoni che ci stiamo perdendo in conflitti invece che in amore, urliamo uno con l'altro invece che parlare. PapÓ, vicino e a volte cosý lontano da me, so che mi vuoi bene e io ne voglio a te. Un giorno riusciremo a dimostrarcelo guardandoci negli occhi. Ti voglio bene papÓ.
    Vota la frase: Commenta
      Scritta da: Antonietta
      in Frasi per ogni occasione (Auguri per la Festa del PapÓ)
      A quelli che ci svegliano al mattino e a quelli che ci incoraggiano nei nostri cammini.
      A quelli che vediamo poco e a quelli che vorrebbero esserci di pi¨.
      A quelli che un giorno si pentiranno di averci perso e a quelli che si aggrappano ad ogni nostro movimento.
      A quelli che si commuovono e a quelli che ci regalano continue risate.
      A quelli che ci insegnano a vivere e a quelli che ci lasciano sbagliare.
      A quelli che ci regalano i loro ricordi e a quelli che ci raccontano sempre le solite cose (che a noi piacciono tanto).
      A quelli che non ci sono mai stati e a quelli che ci hanno guardati nascere.
      A quelli che vengono a prenderci il week-end e a quelli che non possono addormentarsi la sera.
      A quelli che inventano storie per noi e a quelli che sanno non essere eroi.
      A quelli che torneranno e a quelli che ci sono sempre stati.
      Auguri a tutti i papÓ, anche a quelli di cui custodiamo il profumo in un ricordo che si rinnova ogni istante.
      Composta venerdý 19 marzo 2010
      Vota la frase: Commenta