Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Silvana Stremiz
A volte le parole escono scorrendo come un fiume in piena senza passare tra le pareti della nostra anima. È così che fluiscono le parole vuote senza senso, è così che restano solo parole. Parole vuote che riempiono il silenzio di rumore senza lasciare nulla. Io non voglio riempire il silenzio di rumore ma voglio che tu possa ascoltare e cogliere ogni piccola dolce melodia e sfumatura di queste mie parole perché sono nate dalla profondità del mio essere. È da lì, dalla profondità della mia anima, che partono questi auguri, sperando che possano abbracciare la tua e accarezzarti il cuore per farti comprendere il bene che ti voglio. Buon Compleanno.
Composta mercoledì 11 novembre 2009

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Silvana Stremiz
    Riferimento:
    A te che mi hai insegnato a sorridere quando la vita aveva smesso di sorridermi. Nulla accade per caso nemmeno il sorriso che mi hai donato. Peccato... che te lo sei ripreso senza una ragione comprensibile.
    11 Novembre.

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

    21
    postato da , il
    Vi ringrazio tantissimo.
    20
    postato da , il
    è bellissima, e quasi quasi la voglio trascrivere per metterla tra il mio album di "poesie migliori".
    19
    postato da , il
    Che bella!
    18
    postato da , il
    E'una persona speciale..
    17
    postato da , il
    Che persona fortunata !

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati