Questo sito contribuisce alla audience di

Citazioni dei Film di Paolo Virzì


Scritta da: L'auretta XXX
Da un po' di tempo ero preso da qualcos'altro. Indovinate cosa? Le ragazze, l'altra metà del cielo. E valutavo: ora che sono il figliolo di un latitante, sarà peggio o sarà meglio? Cos'avrà voluto dire per una ragazza? Mi avrebbero evitato? Mi avrebbero ammirato? Ero vittima di un incantesimo. Mi sembravano creature dello spazio che mi mettevano anche un po' di paura. Cosa passava in quelle teste? Provavano le mie stesse emozioni? Io lo confesso, non sapevo bene cosa volevo da loro, ma lo volevo tanto...
dal film "Ovosodo" di Paolo Virzì
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: frasi trailer
    Guarda che la nostra è una mamma molto importante, per raccontare la sua storia ci vorrebbe un romanzo di 3/400 pagine. Per raccontare la storia di questa madre e di noi due, fratello e sorella e di tutte le nostre avventure ci vorrebbe uno di quei filmoni di una volta...
    dal film "La Prima Cosa Bella" di Paolo Virzì
    Vota la citazione: Commenta
      Mio fratello Ivano è in gran forma, i medici si sono arresi all'evidenza. Uno psichiatra svizzero sta studiando il suo caso. Ha preso l'abitudine di uscire, e passa i pomeriggi al Corso Grande insieme ai suoi amici africani. Pagherei per sentire quello che si dicono! Ma soprattutto come, in che lingua! Ho anche pensato, forse non è ritardato, ma solo straniero.
      dal film "Ovosodo" di Paolo Virzì
      Vota la citazione: Commenta
        Scritta da: Fabiana Borghetti
        Prof: Vedi un po' che vuole quello strano signore?!
        Tommaso: Oh... finalmente... ma dov'è che si entra in questa scuola?
        Prof: Di solito dal portone.
        Tommaso: Appunto, è chiuso! Sono solo le 8:30 e meno fossimo all'accademia navale!
        Prof: Veramente sono le 9 meno 20...
        Tommaso: Ah, sà che è successo... sò venuto in motorino e non mi son accorto che son venuto in ciabatte, sò venuto tornà a casa per mettermi questi...
        Prof: Scusi lei chi è?
        Tommaso: Tommaso Paladini signora, questa è la 5^A vero? Che faccio entro?! Entro eh. Oh... sedia comoda, vista pineta, io sono apposto per me potete anche continuare.
        Prof: Io non so dove lei abbia preso queste strane maniere...
        Tommaso: Ha ragione... ma sà vengo dal classico, ormai un postaccio!
        Prof: Ecco... allora veda di darsi una regolata.
        Tommaso: Son qui apposta, mi sento già un altro.
        Professoressa Giovanna Fornari (Nicoletta Braschi), Tommaso Palladini (Marco Cocci)
        dal film "Ovosodo" di Paolo Virzì
        Vota la citazione: Commenta