Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Liz Lemon
Voi non siete amici. Non sarete mai amici. Vi amerete fino a quando il vostro amore non vi ucciderà, lotterete, vi azzannerete e vi odierete, fino all'ultimo minuto, ma non sarete mai amici. L'amore non è un fatto di cervello, è passione, passione che ti squarcia da dentro e ti fa fare quello che vuole. Io sarò pure schiavo della passione, ma almeno sono tanto uomo da ammetterlo.
Spike (James Marsters), Buffy Summers (Sarah Michelle Gellar)
ed Angel (David Boreanaz)
dal film "Buffy" di Serie TV
Vota la citazione: Commenta
    Scritta da: Liz Lemon
    - Buffy: Sei uno stupido!
    - Spike: Sono che cosa!?
    - Buffy: Sei uno stupido. Uno stupido, testardo, orgoglioso.
    - Spike: Sei uscita completamente fuori di senno?
    - Buffy: Vedi questa? Potrebbe aiutarmi a combattere la mia battaglia. Potrebbe essere la chiave di tutto. E se ce l'ho tra le mani è grazie a te, grazie alla forza che mi hai dato ieri notte. Io sono stanca di stare sulla difensiva, di segnali strani e confusi, per queste cose ho Faith. Arriviamo alla verità subito, non so che cosa provavi la scorsa notte, ma io...
    - Spike: Terrorizzato.
    - Buffy: Di cosa?
    - Spike: La notte scorsa è stata... mi sento un idiota, non posso dirlo.
    - Buffy: Spike...
    - Spike: È stata la notte più bella della mia vita. Non usare ciò che ti ho appena detto per prendermi in giro, non lo sopporterei. Forse per te non vuol dire molto, ma-.
    - Buffy: Ti ho appena detto di sì.
    - Spike: Sì, sento che lo dici, ma... Sono vivo da un'eternità Buffy, ho fatto tutto, ho fatto cose con te che non so nemmeno descrivere, ma... non sono mai stato... vicino a nessuno. Tanto meno a te. Fino a ieri notte. Non ho fatto altro che stringerti e guardarti dormire, è stata la migliore notte della mia via. Quindi sì, sono... terrorizzato.
    - Buffy: Non devi esserlo Spike.
    - Spike: Eri lì con me?
    - Buffy: Ero lì con te.
    - Spike: Cosa vuol dire?
    - Buffy: Non lo so, deve avere un significato?
    - Spike: No, non adesso.
    - Buffy: Magari...
    - Spike: No, lasciamo stare.
    - Buffy: D'accordo.
    - Spike: Andiamo a fare gli eroi.
    Buffy Summers (Sarah Michelle Gellar), Spike (James Marsters)
    dal film "Buffy" di Serie TV
    Vota la citazione: Commenta
      Scritta da: Dyana Puliti
      Buffy: Ehi! Sei coperto di ferite sexy, Spike.
      Spike: Sì. Mi sento molto sexy. Dove sei stata?
      Buffy: Sono caduta e mi sono confusa. Willow mi ha aggiustata, lei è gay.
      Spike: Willow ti ha aggiustato? Io credevo che ti avrebbe rottamato.
      Buffy: Anche loro sono molto confusi. Che facciamo cominciamo adesso?
      Spike: Dammi un minuto. Ho qualche osso da rattoppare.
      Buffy: Perché hai lasciato che Gloria ti facesse male?
      Spike: Voleva sapere chi è la chiave.
      Buffy: Oh, posso dirglielo io, così tu non dovrai...
      spike: No! Non lo fare mai. Gloria non deve mai saperlo.
      Buffy: Perché?
      Spike: Perché Buffy, l'altra Buffy, non tanto piacevole... se dovesse succedere qualcosa a Dawn, ne sarebbe distrutta e non potrei vivere sapendo che soffre. Mi farei uccidere da Gloria prima. E l'ho quasi fatto.
      [Bacio]
      Spike: E il mio robot?
      Buffy: Il robot non esiste più. Il robot era volgare e osceno.
      Spike: Lo so ma io...
      Buffy: No. Quella cosa, non era reale. Quello che hai fatto per me e per Dawn... quello era reale. Non lo dimenticherò.
      Buffy Summers (Sarah Michelle Gellar), Spike (James Marsters)
      dal film "Buffy" di Serie TV
      Vota la citazione: Commenta
        Scritta da: Marianna Mansueto
        - Spike: Non ha funzionato.
        - Buffy: Che diavolo?
        - Spike: Non ha funzionato. Il costume. Non è servito, non mi ha nascosto.
        - Buffy: Basta giochetti mentali Spike.
        - Spike: Niente più giochetti mentali, niente più niente.
        - Buffy: Dimmi cosa ti è successo (allunga la mano per toccargli la ferita sul petto).
        - Spike: Ehi, ehi, non si tocca, sono carne? Sono carne per te? Tu ti nutri di carne, la mia carne e nient'altro. Nessuna scintilla, bene, e carne sia, allora. Dura. Diamoci dentro, serviamo la signora (e fa per slacciarsi i pantaloni).
        - Buffy: Smettila!
        - Spike: E va bene, la signora non vuole il servizio, perché manca la scintilla. Non siamo in uno schifoso ingranaggio?
        - Buffy: Spike hai perso completamente il senno?
        - Spike: Beh, sì, dove sei stata tutta la sera?
        - Buffy: Pensavi che tornando qui ti saresti rimesso con me?
        - Spike: C'è una prima volta per tutto.
        - Buffy: Questo è tutto ciò che avrai. Ti ascolto, cosa ti è successo?
        - Spike: Ho cercato di trovarla ovviamente.
        - Buffy: Trovare cosa?
        - Spike: La scintilla, il pezzo mancante, il pezzo giusto, che mi avrebbe reso giusto. Perché tu non volevi, Non ci riesco, non mentre mi guardi. Ho sognato di ucciderti, credo che fossero sogni. Così debole, sei stata tu a rendermi così debole? Pensare a te, trattenendomi e versando inutili secchi di sale sulla tua... fine? Angel avrebbe dovuto mettermi in guardia, fa una bella impressione, certo, ma è qui, dentro di me, tutto il tempo, la scintilla. Volevo darti quello che meriti e l'ho ottenuta. Hanno messo in me la scintilla e ora non fa altro che bruciare.
        - Buffy: La tua anima.
        - Spike: Un po' malridotta per la mancanza d'uso.
        - Buffy: Hai riavuto la tua anima, come?
        - Spike: È quello che volevi no? E ora sono tutti qui dentro, e parlano, tutto quello che ho fatto... quelli che ho... e lui, quella cosa, l'altra cosa nel profondo, anche quella è qui, ci sono tutti e tutti dicono: Vai, vai all'Inferno.
        - Buffy: Perché, perché avresti dovuto...
        - Spike: Buffy, vergognati, perché un uomo fa quello che non deve? Per lei... Per essere suo. Per essere un uomo che mai... Per essere un uomo. E lei lo guarderà con gli occhi del perdono e tutti perdoneranno e ameranno. E lui sarà amato. Perciò è tutto a posto vero? Possiamo avere pace adesso Buffy? Possiamo avere pace?
        Buffy Summers (Sarah Michelle Gellar), Spike (James Marsters)
        dal film "Buffy" di Serie TV
        Vota la citazione: Commenta
          Scritta da: Bimba Fox
          Vorrei farti sapere che ti ho salvata. Non quando contava ovviamente, ma... dopo la tua morte. Ogni notte dopo quel giorno. Rivivo tutto... e faccio sempre qualcosa di diverso. Qualcosa di più veloce e più furbo, capisci? Dozzine di volte, in tanti modi diversi... Ogni notte, io ti salvo.
          dal film "Buffy" di Serie TV
          Vota la citazione: Commenta
            Scritta da: Liz Lemon
            - Spike: Quindi Buffy si è presa una pausa nel bel mezzo di un'apocalisse. Ed è stata una sua decisione?
            - Xander: Tutti noi l'abbiamo deciso.
            - Spike: Certo, l'avete deciso voi! Voi miseri, miseri, ingrati traditori. Chi vi credete di essere?
            - Willow: Siamo i suoi amici, volevamo...
            - Spike: Ci vuole un bel coraggio per dirlo. Siete i suoi amici e la tradite in questo modo!?
            - Giles: Aspetta, tu non capisci!
            - Spike: Sì invece, capisco eccome, Rupert. Tu un tempo eri un pezzo grosso, vero? L'insegnante, l'uomo saggio, ma ora lei ti ha superato e tu non riesci ad accettarlo. Buffy vi ha salvato la vita, tante e tante volte, lei è morta per voi, ed è così che la ringraziate!?
            Spike (James Marsters), Alexander "Xander" Harris (Nicholas Brendon), Willow Rosenberg (Alyson Hannigan), Rupert Giles (Anthony Stewart Head)
            dal film "Buffy" di Serie TV
            Vota la citazione: Commenta
              Spike: quante storie! Quella cosa stava per attaccarti! Era sulla tua schiena cosa avrei dovuto fare?
              Angel: chiedermi di girarmi?
              Spike: In piena battaglia!? Non c'era tempo!
              Angel: A te piace infilzarmi
              Spike: Ma! Sono scioccato, scioccato e anche offeso. Io preferisco colpirti con oggetti smussati
              Angel: senti ti abbiamo portato con noi perché ci dispiaceva per te
              Spike: se non era per me, ti mangiava, smettila di lagnarti.
              Spike (James Marsters), Angel/Angelus (David Boreanaz)
              dal film "Angel" di Serie TV
              Vota la citazione: Commenta
                Scritta da: Ines the Windbender
                - Spike: Lezione numero due: fai domande precise... vuoi sapere come ho vinto? La domanda non è come ho vinto, ma come loro hanno perso.
                - Buffy: E c'è differenza?
                - Spike: C'è un'enorme differenza... La prima volta è stata ordinaria amministrazione, ma la seconda è stato un tocco di classe. Era in gamba, un vero osso duro. Ah, che battaglia! Avrei ballato con lei tutta la notte... Una volta aperte le danze non ti fermeresti più. Ti svegli ogni mattina con un interrogativo che ti ronza nel cervello: oggi sarà il giorno della mia morte? La morte ti sta alle costole e prima o poi ti piomberà addosso. Una parte di te lo vorrebbe, per mettere fine alla paura e all'incertezza... anche perché sei innamorata della morte! La morte è un'opera d'arte, la modelli con le tue mani giorno dopo giorno. L'ultimo respiro, quel senso di pace... Parte di te la vorrebbe disperatamente. Come sarà? Dove mi porterà? Ora lo vedrai, ecco il segreto. Non è nei pugni che non hai dato, o nei calci che non hai sferrato... loro lo hanno voluto! Ogni cacciatrice desidera la morte. Anche tu... presto o tardi vorrai morire. E in quel momento, in quel preciso momento in cui lo vorrai io sarò lì per te. Mi godrò il mio giorno speciale!
                Buffy Summers (Sarah Michelle Gellar), Spike (James Marsters)
                dal film "Buffy" di Serie TV
                Vota la citazione: Commenta