Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Stefano Arnali
Permutare sentimenti sottostanti piccole emozioni, come quasi a voler negare il nostro io, per poi
trovarsi di scatto a dover combattere la propria vita e viverne un'altra che non ci appartiene, ma ci tange il pensiero come un qualcosa che ci è sempre mancato. A riflettere sull'infinità del cielo che ci governa in modo del tutto equo ma senza mai prendere le parti di alcuno, e lasciandoci le menti piene riflettiamo, mentre il cuore spoglio di ogni qualsiasi sussulto, trema.
Stefano Arnali
Composto lunedì 21 gennaio 2019
Vota il post: Commenta