Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Silvia Nelli
Non ho mai scritto parole su Noemi... e non ne scriverò molte. L'unico discorso che voglio fare è un discorso molto generale. Giovani o non giovani, uomini o donne, reale o virtuale... Io vedo solo, in tutto questo, un'enorme aumento di cattiveria, malvagità e voglia di distruggere chi non ci piace. Donne che non sono più libere di dire ad un uomo "Non ti amo più"! Altre non più nel giusto e meritevoli di vivere se dicono "Non mi interessi"! Possessività, malattia mentale, ossessioni maniacali. E non solo in quanto all'amore, ma in ogni campo. Vedo sempre meno persone stringersi la mano, aiutarsi e sostenersi... Ma vedo sempre più persone che se cadi, ridono, se soffri gioiscono, se possono... Rincarano la dose e con enorme gioia! Persone predicare bene, ma vivere dietro un animo schifosamente marcio! Bambini cresciuti da soli, senza basi, senza insegnamenti... Ragazzi di 17 anni con problemi gravi e psichici, che subiscono tso, ma la cosa peggiore che hanno genitori pronti a dire: "Meglio sia morta una persona e non tre! Mio figlio si è liberato, ora io mi sento meglio"! Potrei dire che sono schifata, sgomenta, ma non sarebbe abbastanza. Inorridita forse è il giusto termine. Faccio un discorso generale, perché oltre ai tg, ai giornali, a trasmissioni varie... Per capire quanta cattiveria dilaga, per capire come la mente dell'essere umano (se di umano ancora qualcosa è rimasto) stia cambiando, per capire la frustrazione e il senso di inferiorità che dilaga nella gente, basta stare anche semplicemente qua su Facebook. Basta accedere alla Home e si leggono stati violenti verso altre persone, minacce, insulti, botte e risposte che dimostrano solo un livello di ignoranza d'animo spaventosa.
Cari genitori amate di più i vostri figli, insegnateli ad essere uomini e non codardi vigliacchi. Ad essere donne e non femmine da 4 soldi. Cari ragazzi, sostenetevi invece di distruggervi. Il possesso, il pretendere e l'ossessione non portano a niente... Soprattutto imparate che nessuno vi appartiene cazzo! Non siete padroni di niente e di nessuno! Non si decide la vita altrui! E non si distrugge e non si uccide per queste ragioni!
"Che siate maledetti" mi verrebbe di dirvi... Ma poi resto in silenzio e penso che c'è una giustizia più grande di quella terrena in cui ancora voglio credere... e prima o poi la "Sentenza divina" arriva per tutti...!
ciao piccola noemi.
Composto venerdì 15 settembre 2017

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Silvia Nelli
    Riferimento:
    Dedicata alla morte della piccola Noemi Durini.

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati