Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: Patty De Simone
E lasciami entrare dentro te, all'interno della tua pelle, fammi scavare all'interno delle tue vene e spargi il mio volto del tuo sangue, del tuo sangue caldo e carminio che mi farà sentire viva e mi farà appartenere a te. Sii libero di far uscire dalle tue mani la tua essenza più profonda e inondami di questa. Infine appoggia le tue labbra sulle mie in modo che i nostri corpi fatti di sostanza, diventino morbidi e si plasmino l'uno con l'altro.
Patty De Simone
Vota il post: Commenta